domenica 19 aprile 2015

Ciambella “mille profumi”

Velocissimamente ciambella!!!


Sulla base della ciambella all'acqua (qui):
4 uova medie a temp. amb., 200g di zucchero di canna moscovado, 300g di farina 00, 50g di farina di mandorle, 1 bicchiere d’olio di semi di mais, 1 bicchiere d’acqua, scorza grattata di un limone, 10g di lievito per dolci… 1 mela renetta tagliata a fette che dovranno macerate 15/20 min. con alchermes, amaretto, gocce di limone, cannella, anice stellato e zucchero di canna.



Prescaldare il forno a 160°. Imburrare ed infarinare uno stampo da ciambellone. Preparare la mela e lasciarla macerare 15/20 min.
Montare le uova intere con lo zucchero e la scorza di limone per una decina di minuti. Intanto scolare le mele dal liquido di macerazione, che può essere conservato ed eventualmente essere aggiunto all’impasto.


Versare a filo l’olio diminuendo la velocità del mixer al minimo, di seguito versare a filo l’acqua (eventualmente mescolata metà/metà col liquido di macerazione delle mele), poi aggiungere la farina setacciata e mescolata alla farina di mandorle, da ultimo unire il lievito (setacciarlo sempre). Versare nello stampo, mettere le fette di mela sulla superficie con la parte del taglio leggermente immersa nell’impasto, spolverizzare con zucchero di canna. Infornare per un’ora.


Sfornare e lasciar raffreddare il ciambellone su una gratella… quando sarà freddo si potrebbe spolverizzare con zucchero a velo… io non lo faccio :P

Buona, morbida e… PROFUMATISSIMA!!!

1 commento: