venerdì 27 marzo 2015

Di tutto un po'

Ogni tanto ricorro allo stratagemma del postare tutto insieme quel che ritengo di facile realizzazione e così recupero taaaanti post mai scritti e caduti nel dimenticatoio…
Tranne che per la torta di compleanno di mio figlio, in questo post lascio qualche idea per dolcetti dell’ultimo minuto, preparazioni veloci che spesso ho fatto con “avanzi” e ritagli di altre preparazioni più elaborate, piccoli pasticci realizzabili anche da chi non è che proprio si diletti...

Procediamo in ordine cronologico…

7 dicembre
Mio figlio ha compiuto 20 anni, nessuna festa particolare, un ottimo pranzetto in famiglia a casa degli zii ed una tortina secondo i suoi gusti: Steffanina al Cacao con Crema Stracciatella, decorazione in panna spatolata a cucchiaio e scritta con Caramello Salato



26 dicembre
Tranquillo pomeriggio (post bagordi natalizi) a casa della mia migliore amica, una pizza e… e una banana!!! Una banana, un goccio di rhum e un pizzico di zucchero di canna… tagliare la banana a metà, sciogliere un pochino di burro in una padella andi-aderente e cospargere di zucchero di canna, adagiare le metà della banana in padella dalla parte del taglio, lasciar caramellare e bagnare la banana sulla parte superiore con un po’ del burro fuso zuccherato.
Dopo un paio di minuti bagnare con un po’ di rhum e flambare (quando flambate abbiate cura di non avere la cappa accesa)… et voilà servire! Potrebbe bastare così, ma avevamo un po’ di cioccolato ed un po’ di panna e, prima di cuocere le banane, ho preparato una ganache velocissima al 50/50 :P slurposissime!



10 febbraio

Cioccolato fondente avanzato dopo esser stato usato per realizzare delle note, stazionava nel pentolino del bagnomaria e naturalmente non potevo sprecarlo!!! Occorrono un foglio di carta forno, un cucchiaio ed un po’ di destrezza… prendere una cucchiaiata di cioccolato fuso e poi intiepidito, in modo che non sia troppo fluido, colarlo sulla carta forno e col dorso del cucchiaio modellare i dischi tutti uguali e non troppo sottili.
Una volta che il cioccolato si sarà rappreso raffreddandosi staccarlo dalla carta e comporre i dolcetti con Panna Special e cocco rapè.
Il cioccolato andrebbe temperato in modo da restare lucido, ma ne parleremo un’altra volta!!





14 febbraio
San Valentino, nulla di programmato, ma mentre preparavo il pranzo, mi son detta che non potevo lasciare i miei amori senza dolcetto… ho sempre un pds di scorta in freezer… e così, con un coppapasta a cuore ho "tagliato" il pds, bagnato con uno sciroppo di zucchero molto fluido aromatizzato con un goccio di amaretto, un po’ di panna montata arricchita con yogurt greco, fragole e kiwi tagliati ad hoc anche San Valentino ha il suo dolcetto speciale ;)









Prossimamente: la prossima settimana festeggeremo la Santa Pasqua e qui si replicherà la tradizione: Pizza di Pasqua al formaggio e Pan di Spagna come base della torta pasquale che deciderò di preparare… e alla quale già inizio a pensare ;)






Nessun commento:

Posta un commento