mercoledì 26 marzo 2014

Cestini agli Agrumi

Uhm... si capisce dagli ultimi post che avevo enormi quantità di agrumi da smaltire??
Ecco! Mio figlio prepara il limoncello grazie ai limoni non trattati regalati dai nostri amici… usa ovviamente solo la scorza e mi lascia un’infinità di limoni… per contro io preparo del vin brulé (parliamo di qualche settimana fa eh, ché in questi giorni fa caldo e il vin brulé non ci dice proprio :P )… comunque mi avanza un altro limone con l’aggiunta di due arance… e che faccio?? Mi viene un’idea, intanto spremuta d’agrumi per tutti… dopodiché impasto una brisée di sabato e la mattina successiva preparo il dolce della domenica :D anzi IL dolce per il mio compleanno e per quello della suocera, nata lo stesso giorno…

Per la brisée quiPer la Crema agli Agrumi ho adattato la collaudatissima Crema al Latteche ha il vantaggio di essere senza uova e senza glutine!

CREMA agli AGRUMI


50g amido di mais, 400ml latte, 100g zucchero intergale di canna, il succo filtrato di un limone e di un’arancia, 30g di zucchero aggiuntivi.

Mescolare amido, zucchero e latte e passare al setaccio. Versare il composto in un pentolino e cuocere a fiamma bassa. Cuocere per una decina di minuti mescolando continuamente.
Quando la crema si sarà quasi addensata, unire il succo di agrumi e proseguire la cottura fino a che la crema si addenserà di nuovo e velerà un cucchiaio di legno. Allontanare dal fuoco e porre il pentolino in una ciotola con acqua fredda e ghiaccio continuando a mescolare fino a che sarà tiepida (serve ad abbattere velocemente la temperatura). Una volta tiepida aggiungere alla crema i 30g di zucchero aggiuntivi.
Alla Crema possono essere aggiunti 200g di panna a patto che sia montata alla perfezione e mescolata delicatamente a mano, altrimenti “smontiamo” la crema!!


Cuocere i gusci di brisée “a vuoto”, ovvero stendere la pasta ad uno spessore di 3 o 4mm, ricavarne dei dischi da 6 ad 8cm di diametro, sistemare i dischi in uno stampo da muffin imburrato e cuocere a 180°/190° per 20 min. Una volta pronti farli raffreddare su una gratella. La decorazione è stata fatta con cioccolato fondente fuso e rallegrato con codette e scaglie di cioccolato bianco... farcire i cestini con la crema e spolverizzare con zucchero di canna...



Baffi leccati?? Sì, baffi leccati ;)

2 commenti: