lunedì 18 novembre 2013

My Apple Pie


…eccola! Ce l’ho fatta!!


La Torta di Mele di Elvira Coot… chi è Elvira Coot?? MA NONNA PAPERA NATURALMENTE!!!... E la torta? Sì, sì, è proprio quella poggiata sul davanzale a raffreddare!! Per una vita mi son chiesta che torta fosse, così invitante e fumante… ed è proprio questa, la Apple Pie all’Americana, una torta antica (per conoscere la sua storia clicca qui) che fa tanto Old American Style… la ricetta è la mia libera interpretazione: un “misto” tra Laurel Evans e vecchie ricette americane rocambolescamente ottenute ;)

APPLE PIE

Flaky Pie Crust: 390g di farina, 1 pizzico di sale, 220g di burro freddo e tagliato a dadini di 1 cm (in America utilizzano anche lo shortening ma... leggete qui) o strutto, da 3 a 5 cucchiai d’acqua freddissima, 1 cucchiaio di aceto di mele.


Ripieno: 8 mele Granny Smith, 120g di zucchero (io uso zucchero integrale di canna), 1 cucchiaio di succo di limone (io ho messo il lime), 1 pizzico di sale, 1 cucchiaino di cannella in polvere, 1 cucchiaino di spezie miste in polvere (noce moscata e chiodi di garofano), 1 cucchiaio e ½ di amido di mais, 30g di burro, 1 uovo leggermente sbattuto…
...io ho aggiunto 50g di pistacchi pestati a mortaio J

La Flaky Pie Crust è una brisée friabile… prepariamola con anticipo!!

Mescolare farina e sale setacciando insieme. In un robot da cucina con lame di metallo, lavorare insieme il misto farina ed il burro. Azionare rapidamente la max velocità fino a che il composto diventa “sabbioso”. Unire l'aceto ed in cucchiaio d’acqua, azionare il robot e controllare la consistenza, l’impasto deve risultare gestibile. Se necessario aggiungere acqua un cucchiaio alla volta, con cautela. Laurel Evans consiglia di mettere l’impasto in un sacchetto di plastica, tipo quelli per congelare i cibi, e impastare un po’ attraverso il sacchetto, l’impasto deve risultare compatto. Ora si può dividere a metà, ognuna delle quali andrà avvolta nella pellicola e leggermente appiattita. Lasciar riposare in frigo almeno 1 ora, ancora meglio se per una notte, prima dell’utilizzo.
Trascorso il tempo del riposo riprendere una delle due metà e stenderla in un disco di 30cm di diametro e spessore di 3 mm. Trasferire in una tortiera da 22cm, lasciando i bordi più alti. Coprire con pellicola e mettere di nuovo in frigo.


Sbucciare le mele e tagliarle a fette di 5mm. Disporle in una ciotola e unire lo zucchero, il succo di limone (io lime), il sale e le spezie… ho aggiunto qui la mia granella di pistacchio pestato a mortaio!! Lasciar marinare a temp. ambiente per una mezzora, dopodiché scolarle raccogliendo a parte lo sciroppo che si è formato. Versare lo sciroppo in un pentolino e scaldare a fuoco dolce con il burro. Lasciar sobbollire finché il composto diventa più consistente e caramellato (occorreranno intorno ai 5 minuti)… è importante non mescolare mai come quando si prepara il caramello. Amalgamare le mele con l’amido di mais finché questo non sarà più visibile e versare lo sciroppo sulle mele, mescolare e trasferire il ripieno nel guscio di pasta preparato nella tortiera cercando di metterne di più al centro.
Stendere il secondo disco di pasta e appoggiarlo sul ripieno. Rifilarlo se occorre e premere il bordo su quello della base. Formare delle scanalature o premere con i rebbi di una forchetta per sigillare. Praticare quattro tagli sulla superficie e lasciar riposare ancora in frigo per 30 min o più… io ho avuto un contrattempo per cui ho lasciato riposare un paio d’ore :P


Al momento di cuocere far scaldare il forno a 215°, spennellare la superficie con l'uovo e cospargere la superficie con dello zucchero. Cuocere per 45/55 minuti o finché i succhi ribollono e la superficie risulti molto dorata…


Sfornare, sformare e servire possibilmente calda con gelato alla vaniglia.


2 commenti:

  1. Ma le Granny Smith si trovano facilmente? Baci RosaSofia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si Rosa, sono quelle verdi... io le trovo ovunque, costano un po' di più ma si trovano... puoi sostituirle con altre mele di tipo non dolce e aggiungere un cucchiaio di limone a quello già presente in ricetta ;)

      Elimina