sabato 23 novembre 2013

Frolla al Cioccolato Bianco


Confesso che sono sempre in cerca di ispirazione a seconda di quel che staziona in dispensa…
Era un po’ che non inventavo, anzi, visto che non ho la presunzione di dire che ho inventato qualcosa, mi son messa a cercare ricette di pasta frolla insolita, diversa… ed in mente avevo un ingrediente ben preciso… non ho trovato nulla che mi accontentasse e, presa da un raptus creativo, mi son messa ad impastare questa Frolla al Cioccolato Bianco.

Di base ho usato la ricetta consigliata nella lezione sulla Pasta Frolla apportando piccolissime modifiche... il rapporto tra gli ingredienti è quello che Massari consiglia per la frolla Sablè ;)

1kg di farina 00, 700g di burro, 200g di tuorli, 250g di zucchero a velo, 3g di sale, 60g di cioccolato bianco fuso (se si desidera si può aumentare il cioccolato fino a 100g, ma occorre diminuire un po' il burro... io non l'ho fatto, bisogna provare)!


Ammorbidire il burro lavorandolo in planetaria con frusta K per una decina di minuti. Nel frattempo sciogliere il cioccolato a bagnomaria e lasciarlo raffreddare qualche minuto. Unirlo al burro continuando a montare, dopodiché unire a filo anche i tuorli leggermente mescolati. Aggiungere lo zucchero a velo ed il sale continuando a mescolare fino ad ottenere un pastello omogeneo privo di grumi. Unire la farina lavorando l’impasto col gancio e soltanto il tempo necessario ad assorbirla. Formare una palla, avvolgerla nella pellicola e lasciar riposare in frigo… io la preparo sempre la sera prima dell’utilizzo.

Con questa frolla si preparano biscotti, crostate con confettura di frutta rossa che ben si abbina al cioccolato bianco… o cestini farciti con una crema davvero speciale… nel prossimo post!!



7 commenti:

  1. Nooooooooooo sto per svenire! le mie papille gustative sono impazzite! :D

    RispondiElimina
  2. 60 g di cioccolato su 1 kg di farina e soprattutto 700 g di burro neanche si sentiranno! Meno burro e più cioccolato!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La ricetta originale è quella consigliata da Iginio Massari e che riporto nel link "lezione" ed è realizzata con rapporto 3:2:1previsto nella frolla sablè... io ho semplicemente sostituito il miele con il cioccolato aumentandone la grammatura... di solito nei miei tentativi procedo per gradi iniziando con poco e verificando se l'impasto ha una giusta consistenza, se tiene in cottura e se mi soddisfa nel sapore... e questa era ottima :)

      Elimina
  3. scusa si puo' dimezzare la dose

    RispondiElimina