lunedì 4 novembre 2013

Ciambella alla Zucca - Pumpkin Bundt

Che ci faccio io con la zucca? Uhm… non festeggio halloween… quindi non la incido… oltre alla pasta e alla zuppa di zucca e fagioli… bè se ne fa un dolce no? E... considerando che il web è pieno di Pumpkin Pie io... io preparo un Pumpkin Bundt J una ciambella alla zucca!!!

 CIAMBELLA alla ZUCCA

4 uova grandi, 240ml di olio di mais, 1 cucchiaino di estratto di vaniglia puro, 350g zucchero, 425g di purea di zucca (mondata, lessata e ridotta in purea con anticipo), 260g di farina 00, 50g di crusca di frumento, 2 cucchiaini di lievito, 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio, 1 pizzico di sale, un mix di cannella, zenzero e chiodi di garofano in polvere, 240g di noci tritate o gocce di cioccolato... ehm... segretino? Ho sostituito le noci con le arachidi tritate!!!


Preriscaldare il forno a 180°. Imburrare ed infarinare uno stampo da ciambellone da 25cm.
Montare col mixer ad alta velocità le uova, l'olio, l'estratto di vaniglia e lo zucchero per un paio di minuti. Aggiungere la purea di zucca e montare fino a quando sarà stata ben incorporata.
In una ciotola separata mescolare, setacciandoli, la farina, la crusca, il bicarbonato, il lievito, il sale e le spezie. Aggiungere questo mix al composto con la zucca ed amalgamare col mixer a velocità minima. Aggiungere le noci. Versare l'impasto nello stampo e cuocere per 50/60 min. Lasciare raffreddare su una griglia per 10 minuti, poi capovolgere e sformare. Far raffreddare completamente prima di glassare.

Questa ciambella può essere consumata “liscia” o glassata, ad esempio col cioccolato…



Glassa al cioccolato: 180g di cioccolato fondente al 50% tritato grossolanamente, 60g di burro, 2 cucchiai di sciroppo di glucosio, 1 cucchiaio di brandy (facoltativo).
Sciogliere il cioccolato, il burro e lo sciroppo di glucosio a bagnomaria. Allontanare dal fuoco e mantecare con il brandy. Lasciar raffreddare completamente e poi versare la glassa sulla ciambella, lasciando che coli ai lati. Si mantiene diversi giorni a temperatura ambiente .


...ma non sarei io se non osassi!! Infatti l’ho farcita richiamando le arachidi dell'impasto con un frosting al burro d’arachidi! J


Nessun commento:

Posta un commento