giovedì 1 agosto 2013

Pesto di Olive Verdi

Non è la prima volta che mi cimento in una ricetta di Nigella e questa mi ha incuriosita per la presenza delle olive verdi… semplice, veloce, irresistibile, ma soprattutto senza cottura!!!

Le dosi sono sufficienti a prepararne un vasetto da conservare in frigorifero per qualche giorno.

PESTO di OLIVE VERDI

100g di olive verdi denocciolate, 5/6 alici sott’olio, 50g di pinoli, uno spicchio d’aglio, la scorza grattata ed il succo di mezzo limone (io ho usato il lime), olio evo q.b., un mazzetto di prezzemolo fresco.


Mettere nel boccale di un robot con buon cutter, o nel bicchiere di un frullatore ad immersione, tutti gli ingredienti e… frullare!! Bisogna ottenere una crema morbida. Regolare di sale, se serve.


Con questo pesto Nigella condisce degli spaghetti integrali, ma qui in casa lo hanno preferito spalmato sul pane.
Ad ogni modo, se lo si vuole sperimentare in un primo piatto, cuocere normalmente la pasta, allungare un po’ il pesto con l’acqua di cottura e saltare spaghetti e condimento a fuoco vivace… servire ben caldo!

Ottimo!!! :D

p.s. da rifare, volendo anche con le olive nere :P

6 commenti:

  1. Raffaella che spettacolo!
    Bravissima
    UN BACIO Antonella

    RispondiElimina
  2. Che idea curiosa..non conosco le ricette di Nigella..la sto scoprendo adesso che passa in tv..ma la tua versione sembra buona e adattissima al periodo!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ho provato diverse sue ricette, quel che colpisce è l'estremo semplificazione di tutto ciò che fa! Geniale!

      Elimina
  3. Ciao cara Raffaella, questo pesto sembra davvero buono! Inoltre è semplice da preparare e si può conservare. Mi piace tanto!! Mi unisco ai tuoi lettori e ti invito a passare anche da me, sarei lieta di ricevere una tua visita! ^_^
    http://ledeliziedelmulino.blogspot.it/

    RispondiElimina