martedì 9 luglio 2013

Gelato al Caffè Nigella Style


Alla fine ce l'ho fatta, avevo programmato questo gelato da quando Nigella lo ha proposto durante la trasmissione Nigellissima... e... e l'ho fatto!!! È stato apprezzatissimo, specie da mio marito, la qual cosa significa tantissimo perché lui non è esattamente un amante del caffè, quindi... :D

GELATO AL CAFFÈ SENZA GELATIERA
Nigella Style

300ml di panna fresca, 175g di latte condensato, 2 cucchiai di caffè istantaneo, 2 cucchiai di liquore al caffè.


Se realizzate il latte condensato homemade occorre toglierlo dal frigo e “montarlo” nella planetaria con frusta a filo alla max velocità per qualche istante. Unire la panna, il caffè istantaneo setacciato ed il liquore al caffè e montare, sempre alla max velocità, fino ad ottenere un composto cremoso morbido… attenzione a non far “impazzire” la panna!!

Versare in un contenitore, coprire con la pellicola o con il coperchio del contenitore, e riporre in congelatore avendo cura di “mantecarlo” dopo un’ora, dopo due ore e, volendo, anche dopo 3 ore… poi lasciar riposare almeno 6 ore… buonissimo!!!


N.B. il liquore serve ad evitare la cristallizzazione e a mantenere il composto morbido, tuttavia se il gelato dovesse essere consumato da bambini è meglio evitare. In tal caso sostituire il liquore con 2g di farina di semi di carruba o con 12g di amido preferibilmente di riso. L’amido e la farina di semi di carruba andranno “sciolti” in un po’ di panna scaldata e poi versata a filo sul composto mentre questo sta montando.

4 commenti:

  1. Ottimo, io invece adoro il caffè e il gelato, è assolutamente da rifare!

    RispondiElimina
  2. salve, ho provato seguendo alla lettera gli ingredienti, non avendo la planetaria ho usato il bimby con la frusta a farfalla velocita'3 ma dopo almeno 5 minuti non si era emulsionata, anzi il grasso della panna era tutto grumoso... ho fatto impazzzire la panna?? come ho fatto ?? qualcuno mi sa dare delle dritte??grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao kaffeina... temo proprio che la panna sia impazzita... non so che consigfli darti perchè non ho il bimby. Pur avendolo visto in funzione e aver mangiato spesso cibi preparati col bimby è, purtroppo, un elettrodomestico che non mi piace... adattare le ricette "normali" al bimby non è semplice... non è un problema non avere la planetaria e posso tranquillamente consigliarti un qualsiasi frullino elettrico, un semplice mixer da cucina... p.s. la panna fresca non dovrebbe impiegare mai più di 3 minuti per montare alla perfezione... passato questo tempo si scinde; il liquido da una parte ed il burro dall'altra... perciò vedevi i grumi, si stava formando il burro... nel tuo caso "al caffè" :)

      Elimina