domenica 2 giugno 2013

Risotto allo zafferano con mazzancolle

Questo riso nasce dalla fusione del tradizionale risotto abruzzese con il gusto delle mazzancolle fresche :P

x 4 persone: 480g di riso per risotti, 30g d'olio evo, 30g di burro, una bustina di zafferano di Navelli, brodo di pesce q.b., 1 scalogno, 1/2 bicchiere di vino bianco, sale q.b., 500g di mazzancolle fresche.


Preparare preventivamente un buon brodino di pesce. Pulire le mazzancolle privandole delle carcasse e del "filetto" (intestino). Tagliare le mazzancolle a pezzetti di 1cm circa, tenerne da parte alcune intere, lavarle e scolarle.

Utilizzando un tegame adatto ai risotti, quindi non di alluminio e con i bordi alti, scaldare l'olio a fuoco dolce con lo scalogno tritato finemente. Unire il riso crudo e lasciarlo tostare un paio di minuti mescolando con un cucchiaio di legno. Aggiungere lo zafferano, mescolare bene e versare il vino... lasciare che il vino sfumi, occorreranno un paio di minuti, ed iniziare ad aggiungere il brodo, un mestolo alla volta, aggiungendo il successivo solo quando sarà evaporato il precedente... tutto questo per una decina di minuti. A questo punto, senza spegnere la fiamma, unire le mazzancolle, sia quelle a pezzettini, sia quelle intere... dopo un altro paio di minuti aggiungere 30g di burro e mantecare... aggiustare di sale se serve e portare in tavola caldo caldo spolverizzando con prezzemolo tritato (facoltativo) :P



Nessun commento:

Posta un commento