martedì 25 giugno 2013

Quiche Lorraine

La Quiche è una torta salata tipica della cucina francese ed il suo uso come entrée chaude (antipasto caldo) è sempre più comune.

Il nome deriva dal tedesco “kuchen”, che vuol dire “torta”.

La Quiche Lorraine nello specifico è originaria della regione della Lorena, in Francia, e nasce intorno al XVI sec... come la conosciamo noi esiste dal XIX sec.

jedecouvrelafrance.com
La ricetta tradizionale prevede l’uso di pasta da pane, crème fraîche, uova e pancetta affumicata. Nella versione originale non è presente il formaggio, ma se lo si aggiunge si usa l’emmenthal svizzero, perché fonde meglio, in ogni caso avremo una Quiche Vosgienne, non più Lorraine… e se aggiungessimo la cipolla alla Quiche Lorraine, diventata Vosgienne, avremo un’altra variante, la Quiche Alsacienne.
Solo in tempi più moderni la pasta da pane è stata sostituita dalla sfoglia o dalla brisée.

Nonostante sia nata in Lorena è ampiamente diffusa in tutta la Francia ed oltre confine… la si trova infatti presso tutte le boucheries e le boulangeries (macellerie e panifici)... Una Quiche Lorraine di qualità deve avere la pasta croccante e stesa sottile e deve utilizzare prodotti freschissimi.

La possibilità di includere altri sapori permette di ottenere infinite varianti sia a base di carne, sia a base di verdure.

Fonti:
La vita quotidiana in Lorena nei secoli XVII e XVIII, Guy Cabourdin, ed. Hachette, 1984.


A voi la mia modestissima
Quiche Lorraine:P
(la versione originale francese è qui)

“…anche se la ricetta tradizionale per la Quiche Lorraine non contiene latte e formaggio, la versione più comune è quella che segue. Questa ricetta ha due caratteristiche: l’uso di pasta sfoglia al posto della pasta tradizionale, perché la sfoglia rende la Quiche più gustosa; la precottura della pancetta che permette di togliere il grasso e rendere la quiche meno pesante”- dal sito citato… io apporto ulteriori modifiche ad iniziare dall’uso di pasta brisée ;)

X teglia da 26cm: 1 rotolo di pasta brisée (ho usato 500g di brisée fatta in casa), 3 uova intere, 300ml di crème fraîche (panna acida), 250ml di latte, 300g di pancetta affumicata, 150g di emmenthal (o leerdamer, masdamer,…), sale, pepe, noce moscata.
Premetto: se acquistate sfoglia o brisée pronte, o surgelate, seguite le indicazioni in etichetta. Se invece preparate la pasta in casa fate come me ;)

Tenere la pasta a temp. ambiente per almeno 30 min prima di lavorarla. Preriscaldare il forno a 250°. Stendere la pasta e sistemarla nella teglia imburrata ed infarinata. Bucherellarla con una forchetta per evitare che gonfi in cottura, coprire eventualmente con un foglio di carta da forno.
Cuocere la base per 10 minuti o fino a quando l'impasto risulti leggermente dorato. Sfornare l'impasto e lasciarlo riposare.

Tagliare la pancetta “a fiammifero” e saltarla in padella a fuoco alto per qualche minuto, dopodiché scolarla per farle perdere un po’ dei grassi di cottura.

In una ciotola mescolare le 3 uova e la crème fraîche con una frusta a mano. Aggiungere poco a poco il latte continuando a mescolare. Unire anche sale, pepe e noce moscata.
Sistemare la pancetta sulla pasta precotta cercando di non lasciare avvallamenti, cercare cioè di uniformare. Versare sulla pancetta la crema di uova e spolverare col formaggio grattugiato.

Infornare la Quiche Lorraine a 250° per 30 min. Dopo 25 min controllare la cottura infilando la punta di un coltello nella torta, se appare secca, senza tracce di crema, la quiche è pronta.

Per dare la caratteristica “brunitura” alla superficie, passare qualche istante la quiche sotto il grill… bon appetit!! :P

7 commenti:

  1. Ciao Raffa,
    complimenti per tutto!
    Un bacio da Antonella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sempre gentilissima, grazie Antonella ;)

      Elimina
  2. ma che brava che sei, posso venire a cena da te?

    RispondiElimina
  3. Aiut che buona! Io la faccio Vosgienne allora perchè metto l'Emmental. Pasta brisée fatta in casa solitamente e pancetta cotta prima. Mamma mia mi sta venendo un'acquolina...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...anche la mia alla fin fine è Vosgienne... ma i due siti ufficiali dicono appunto che è la ricetta più seguita e la chiamano Lorraine ;)

      Elimina
  4. Complimenti Raffa! Ottima la Quiche Lorraine, fragrante e profumata.. sempre invitante!! io quando la faccio aggiungo sempre dei fiocchi sale di Cipro affumicati, così per sottolineare le note della pancetta.. Provaci anche tu!

    RispondiElimina