lunedì 24 giugno 2013

Muffin Tiramisù

E' estate ed il Tiramisù ci sta... ci sta sempre :P ...mille versioni, mille impasti, mille modi... in cucina non si finisce mai di sperimentare, variare, tentare, abbinare, inventare, assaggiare (:P)... e stavolta qualcuno si è deliziato occhi e palato con questi...

Muffins al Cappuccino
(...somigliano più a cupcakes che a muffins quanto a sapore :P )

x 12:  200g farina 00, 50g di preparato per cappuccino solubile, 2 cucchiaini lievito per dolci, 1/2 cucchiaino bicarbonato, 1 uovo, 125g zucchero, 80 ml olio di mais, 250g latticello (o yogurt/latte metà e metà).


Preriscaldare il forno a 180°, sistemare i pirottini nello stampo da muffins. In una ciotola setacciare e mescolare la farina con il preparato per cappuccino, il lievito ed il bicarbonato.
In un'altra montare l'uovo con lo zucchero, l'olio ed il latticello.

Unire i due composti mescolando velocemente e brevemente. Versare nei pirottini riempiendoli per 2/3 ed infornare da 20 a 30 min a seconda del forno... (fare la prova stecchino, oppure, più semplicemente, premere un po' la superficie del dolcetto, se torna a posto è cotto, se resta infossato no :P ).

Sfornare i muffins e farli raffreddare 5 minuti nello stampo, dopodichè porli su una griglia fino a completo raffreddamento.


Crema Tiramisù

4 uova, 500g mascarpone, 200g di zucchero, 50g acqua, 4g di gelatina alimentare (circa 2 fogli) - (verrà taaaanta crema, ma lavorare con metà dose non è semplice :P ).

 Vi ricordo che non uso uovo crudo e qui spiego il motivo.

Mettere a bagno la gelatina in acqua fredda per una decina di minuti. 
Separare i tuorli dagli albumi ed iniziare la preparazione della Meringa all'Italiana: in un pentolino adatto al bagnomaria mettere 100g di zucchero e 25g d'acqua e portare alla temperatura di 121°... nel frattempo si saranno iniziati a montare gli albumi ad alta velocità. Poco prima che lo sciroppo di zucchero raggiunga la temperatura unirvi metà della gelatina strizzata. A temperatura raggiunta togliere il pentolino dal fuoco e versare lo sciroppo a filo sugli albumi senza spegnere la planetaria e continuare la lavorazione della meringa fino a completo raffreddamento (occorreranno una decina di minuti). A questo punto abbassare la velocità della planetaria e aggiungere 250g di mascarpone poco alla volta fino ad incorporarlo... attenzione, la meringa sembrerà "illiquidirsi", niente paura tornerà consistente :D coprire la crema e porre in frigo.


Preparare la Pâte à Bombe, sostanzialmente nello stesso modo: in un pentolino adatto al bagnomaria mettere 100g di zucchero e 25g d'acqua e portare alla temperatura di 121°... nel frattempo iniziare a montare i tuorli. Poco prima che lo sciroppo di zucchero raggiunga la temperatura unirvi metà della gelatina strizzata. A temperatura raggiunta togliere il pentolino dal fuoco e versare lo sciroppo a filo sui tuorli senza spegnere la planetaria, continuare a montare fino a raffreddamento, o fino ad ottenere un composto spumoso... Terminata la montata di tuorli immergere la ciotola in un bagnomaria di acqua ghiacciata per abbattere velocemente la temperatura. Ora si possono unire gli altri 250g di mascarpone.

Unire le due creme mescolando delicatamente, coprire con pellicola a contatto e riporre in frigo almeno 30 min...


Farcire i muffins con la crema :P e decorare con "vezzi di cioccolato"... io li ho ottenuti fondendo a bagnomaria del cioccolato al 70%, poi ho affondato un cucchiaino nel ciocco fuso e col dorso ho "strisciato" sulla carta da forno... ho aspettato che il cioccolato indurisse e poi ho staccato delicatamente i "vezzi" dalla carta posizionandoli liberamente sui dolcetti... e per finire una spolverata di cacao amaro :D   

4 commenti: