martedì 11 giugno 2013

La Ghiaccia Reale (Royal Icing) - 1 -

...sono letteralmente innamorata della Ghiaccia Reale ed ho impiegato moltissimo tempo per raccogliere le informazioni che volevo rimanessero impresse qui sul mio blog... è arrivato il momento per cui da oggi, e durante tutta la settimana, posterò La Ghiaccia Reale in tre puntate :D 

Oggi ovviamente c'è la sua storia... non è ...di marzapane... se non c'è origine e curiosità :P

La Ghiaccia Reale
dove, come, quando, perchè 

Sul finire del XVIII secolo i pasticcieri inglesi, che abitualmente aggiungevano acqua di rose al marzapane da decorazione col fine di ammorbidirlo, tentarono una nuova via di decorazione, cioè iniziarono a versare la stessa acqua di rose sui dolci appena sfornati per poi reinfornarli… una volta freddi, questi dolci presentavano una superficie brinata, simile cioè ad un sottile velo di ghiaccio e da qui si chiamarono dolci “ghiacciati” (iced).
L’esperienza e la voglia di nuovo indussero i pasticcieri ad aggiungere zucchero “a velo” che avrebbe reso lo strato “ghiacciato” più candido, dando origine così alla Sugar Ice, ghiaccia di zucchero…

Blue Lace Wedding Cake from cakepower
…considerando che la cucina e la pasticceria sono “arte”, e che seguono una via di continua sperimentazione, si giunse alla sostituzione dell’acqua di rose con l’albume. La compattezza di quest’ultimo permetteva di spatolare i dolci evitando le colature… i dolci ricoperti venivano infornati di nuovo per l’asciugatura… in questo modo venne realizzata, nel 1840, la Wedding Cake della Regina Vittoria che rimase colpita e affascinata, oltre che deliziata!

Da quel momento la nuova Ghiaccia si chiamò Royal Icing, onorando la Corona e indicando la perfezione e la versatilità del composto.

fonte immagine
Nel 1934 Joseph Lambeth pubblicò il libro "The Lambeth Method of Cake Decoration and Practical Pastries"… chi fu Lambeth? Joseph Lambeth fu un abile maestro pasticciere specializzato nel cake decorating, oltre a saper fare torte, sapeva decorarle alla perfezione… e usava la Royal Icing a mano libera! Nel suo libro, completo e pieno di particolari, viene spiegata minuziosamente l’arte della decorazione con la Ghiaccia Reale…

La decorazione delle torte inglesi, però, entrò in voga solo negli anni ’50, per cui fu solo allora che le torte decorate con Royal Icing smisero di essere un’esclusiva della famiglia reale e dei nobili di corte, ed entrarono “alla corte” di tutte le pasticcerie e di tutte le famiglie.


Nessun commento:

Posta un commento