venerdì 8 febbraio 2013

Strozzapreti al radicchio



x 4: 400g di strozzapreti freschi (o anche secchi o altra pasta corta), 400g di radicchio trevigiano, 4 salsicce di carne aromatizzate (tipo le toscane) e non grassissime, aglio, sale, olio ex.ver. q.b.


Pulire il radicchio foglia a foglia e tagliarlo in striscioline. In una larga padella sbriciolare le salsicce e cuocerle qualche minuto con olio e aglio frantumandole ulteriormente con una forchetta. Verso fine cottura aggiungere metà del radicchio tagliato e lasciarlo appassire, aggiustando di sale (provare sempre prima perché le salsicce sono già saporite).
Nel frattempo far bollire l’acqua, salarla e cuocere la pasta come d’abitudine. Scolarla (lasciar sempre un po’ dell’acqua di cottura) e versarla nella padella. Saltare il tutto qualche minuto e se occorre aggiungere l’acqua di cottura della pasta… unire il resto del radicchio crudo, mescolare e servire ;)


Nessun commento:

Posta un commento