giovedì 29 novembre 2012

Torta delle Rose... salata :)

Sorella della più nota Torta delle Rose devo dire che non è da meno e che rappresenta una torta salata davvero con i fiocchi :P


500g di farina 0 o macinata a pietra, 15g di ldb fresco (io uso anche LM nella quantità di 80g), 250ml di latte, 1/2 cucchiaino di zucchero, 1 cucchiaiano di sale, 1 uovo, 80g di burro.


Sciogliere il lievito nel latte tiepido e aggiungere lo zucchero. Se si lavora nella planetaria aggiungere la farina, l'uovo leggermente sbattuto, il burro ammorbidito e il sale. Se si procede a mano disporre la farina a fontana e porre nel mezzo il latte con il lievito e di seguito gli altri ingredienti. Lavorare il composto fino ad ottenere un impasto morbido, ma non appiccicoso. Far lievitare la pasta per circa 1 ora in luogo tiepido.


Una volta preparato l'impasto stenderlo con l'aiuto di un matterello sulla spianatoia e formare un rettangolo. Farcire l'impasto, lasciando un margine libero lungo i bordi di circa 2 cm, con i salumi tagliati a striscioline, o dadini, formaggi a piacere tra parmigiano grattugiato e formaggi misti a cubetti. Arrotolare l'impasto farcito e tagliare il rotolo con un coltello ben affilato ricavando circa 9-10 rotoli larghi circa 2 cm (le rose). Disporre le rose in una teglia rotonda imburrata e infarinata, distanziandole un po' l'una dall'altra. Far lievitare l'impasto circa 30 minuti. Passare dell'uovo sbattuto, con l'aiuto di un pennello da cucina, sulla superficie di ogni rosa. Infornare e cuocere in forno preriscaldato a 180° per circa 35 minuti.



Qui il ripieno era di prosciutto cotto e simil philadelphia, fiocchetti di burro e spolvero di grana grattugiato :P

Nessun commento:

Posta un commento