sabato 24 novembre 2012

Sapori d'Autunno: Pan di Ceci

laboutiquedelgusto.it

Ultimamente mio marito non fa che chiedere zuppe di legumi... e vai con ceci, lenticchie, fagioli... peccato per lui che non sia tempo di fava altrimenti tutto avrebbe dovuto essere a base di fava... e anche il pane avrebbe dovuto essere adatto allo scopo ;) 

Ebbene, considerando che io non mangio alcuni legumi, ho pensato di proporgli un pane ai legumi così da poter assumere anche io le preziose sostanze nutritive di questi...



Per questo mi sono cimentata nel particolarissimo pane con farina di ceci profumato alla salvia ;)

provincia.mediocampidano.it

PAN DI CECI E SALVIA
 
300g di acqua, 400g di farina 0 o macinata a pietra, 200g di farina di ceci, 12g lievito di birra fresco o ½ bustina secco, 2 cucchiaini di zucchero, 1 cucchiaio di salvia tritata (volendo anche rosmarino), 1 cucchiaino di sale, 20g di olio ex.ver. d'oliva.

Mescolare le tre farine, lo zucchero e la salvia. Se si utilizza il lievito secco mescolare anche questo...
altrimenti sciogliere il ldb in poca acqua tiepida. Disporre le farine a fontana e versare al centro l’olio, il sale e, poca alla volta, anche l’acqua (se si è utilizzato il ldb fresco versare al centro anche l’acqua in cui è stato sciolto). Impastare fino a rendere la massa liscia e soda… formare una palla, porla in una ciotola, coprire con pellicola e con uno strofinaccio e lasciar lievitare fino al raddoppio (3 ore circa). Io impasto la sera prima per la cena del giorno dopo per cui faccio lievitare tutta la notte. La mattina successiva sgonfio la pasta e formo la pagnotta o i filoni, li appoggio sulla placca del forno preparata con carta da forno, li copro con uno strofinaccio e lascio lievitare fino al primo pomeriggio (o altre 2 ore). Cuocio in forno preriscaldato a 220° per i primi 10 min. e poi abbasso la temperatura a 200° e continuo la cottura per 40 min… una volta cotto lo lascio raffreddare su una gratella.



Nessun commento:

Posta un commento